:*

Quando oddio ma fa schifo, non doveva essere così.
Quando l’assistente della stazione ci guardava sorridendo di tenero compiacimento.
Quando qui in piazza davanti a tutti, perché io non mi vergogno.
Quando allora quando cazzo finisce ‘sto film, dài che…
Quando chissà dopo quanto tempo devo smettere?
Quando ormai ci ho fatto l’abitudine, ma è così tenero…
Quando non è possibile, sta succedendo davvero.

[Un anno]

{ Leave a Reply ? }

  1. samantha

    ciao sono samantha, ti ho scritto anche nell’altro post.. senza volere ho cancellato la tua mail..
    volevo dirti che mi piace molto la poesia , anche io scrivo , ascolta poi vorrei chiederti se anche tu ostamane eri a dare l’esame da Pieretti…. pensandoci bene , avresti potuto esserci?!
    se riesci a rispondermi per mail e ridarmi l ‘indirizzo

  2. samantha

    Trasudo gioie e dolori,
    M’intingo di vergogna
    Per non aver avuto altro modo d’avvisarti
    Del mio intenso sentire ;
    Sono stesa nell’ incerto e quieto vivere ,
    Ripongo le mie sensazioni in una scatola muta e vuota
    Come fosse neve al sole
    Si scioglierà la mia corazza
    un tratto
    Sarò di nuovo a te
    Vicina .

  3. samantha

    questa è solo una delle tante poesie … da qualche parte le dovrò pur pubblicare…
    conosci la cultura dell’essenzialità e la miicrofisica della vita? sono concetti su cui lavorare intensamente ..
    saluti,
    Samantha.

  4. CdLate

    ahaha e l’Ile continua a collezionare fan! : )

  5. Appo

    ciao :)

    e’ sempre un piacere leggerti, e son contento ti vada bene :)

    un abbraccio

    ps. per Samantha: ma cos’e’ la microfisica della vita? esiste una cosa del genere?

  6. Sofo

    hey Love,

    come al solito continuo a spiare il tuo preziosissimo blog every now and then.

    LOVE.
    IT.

    dobbiamo provare a sincronizzarci uno di questi giorni e farci una bella chiaccherata su msn… o magari su skype?? oh, se sono riuscita a far venire rocca su skype, vuoi dire che io non riesca a convincere l’ila? ;)

    qui oltre che a riscoprire i fugees e a prendermi una cotta per una meta’ nativa/meta’ bianca dello SCORPIONE procede tutto regolare…

    sentiamoci presto.
    Un bacioneeee

    sofo

  7. samantha

    risposta per “Appo”,scusa il ritardo ma leggo solo ora !!! io sto scrivendo alcune riflessioni-saggi che presto pubblicherò gratuitamente su web in pdf.
    per quanto riguarda in specifico la Microfisica della vita è opera di Giovanni Pieretti e Guidicini Paolo, è un particolare modo di intendere la Vita nella sua essenza più profonda , compresa laddove un individuo ha un momento di sconforto o comunque scopre che l’importante è il minimo . Il discorso da fare è lungo. semmai pubblico qualcosa sul mio blog in questi termini, se vuoi altri approfondimenti , c’è il mio indizzo mail