Monthly Archives: agosto 2005

Libero pensiero

Chi dice ai bambini

dovete pensare a destra

è di destra

chi dice ai bambini

dovete pensare a sinistra

è di destra

Chi dice ai bambini

non dovete pensare affatto

è di destra

chi dice ai bambini

quel che pensate è indifferente

è di destra

Chi dice ai bambini

quello che lui pensa

e dice loro anche

che vi potrebbe essere qualcosa di sbagliato

è forse

di sinistra.

(Eric Fried)

La più bella estate

ombre riflesse sul mare della corsica

Di nuovo a scrivere… finalmente. Dopo due settimane in cui le cose non hanno fatto altro che accadere, accadere e accadere ancora, senza concedermi silenzi lunghi abbastanza per mettere ordine fra i pensieri. Due settimane senza potermi fermare come al solito ad appendere le immagini alle parole, dividendo la vita in paragrafi. Così, adesso, devo raccattare pazientemente centinaia di fotografie dai colori brillanti crollate in disordine sulla scrivania, inserirle in un grosso album e corredarle di infinite didascalie. Per ricordare, ingabbiando il tempo nella mia vita letteraturizzata; ma soprattutto perché non sia stato inutile. Perché si è trattato di Esperienze con la E maiuscola, su cui edificare un altro pezzetto di me stessa e poi arrampicarmici sopra bene in alto, per riuscire a vedere un po’ più lontano.

Ci penserò, capirò da dove cominciare, forse scriverò qualcosa per raccontarvi – ma non ora.

Adesso, ho solo voglia di dirvi che ho sentito i ricordi accomodarsi su una vecchia poltrona alle mie spalle, e ora, pur non vedendoli, so che mi guardano con un sorriso. Il futuro è punteggiato di nuove possibilità, che m’incuriosiscono senza farmi paura. E ho la ferma intenzione di giocarmi questa vita fino in fondo.

Toh, ci sono tutti gli ingredienti per cucinarmi un po’ di felicità.

E questa, senza ombra di dubbio, è stata la mia più bella estate.