Reazioni:

- Poverina
- Mi dispiace
- Ti salverò
- Ma come fai ad andare in giro?
- E se ti attaccassimo a duemila palloncini all’elio?
- Sarai triste
- Sarai forte
- Sarai saggia

ma, tipo:

- Conosciamoci

no, eh.

[E' come somigliare a qualcuno. Suscitare sempre nell'altro un ricordo - confusamente impresso quel giorno di bambino, forse quando indicavi a dito teso Mamma, guarda! - e dover lottare a vita per guadagnare al mio viso il primo piano]

{ Leave a Reply ? }

  1. Gab

    quella dell’elio però è spettacolare!!!