A volte m’innamoro

di me.

Nella scrittura. Lo ammetto, il mio narcisismo ha un ambito ridotto ma un’intensità deflagrante. Mi leggo e mi rileggo. Mi consolo pensando che non è puro piacere estetico: amo anche quel che racconto, e quel che racconto è quel che ho vissuto.

Oddio, quindi amo quel che ho vissuto?

[Ehi, ho detto una cosa positiva. Ma questo blog non può mica perdere la sua identità Importante e Sconsolata (cit. G.)!]

{ Leave a Reply ? }

  1. giulio

    Si, ma solo se lo racconti, il che vuol dire che ami te stessa e il tuo metodo di filtraggio. Parlo per esperienza.

  2. giulio

    E poi.

    cit. G.?

    Anche se sei UNA GRANDE SCRITTRICE hai qualche pensiero di me, EH? EEEEH? EEEEEEEEH?

    (tanto per non smentire Fabri.)