Vite

Sonno, uno stupido test su fb, Guccini in youtube nella scheda sotto questa, vorrei ascoltare le parole ma le mie fanno a gara e vincono la pubblicazione.
Prima, una riunione per volontari, la mia capa che racconta le slide di una vita – la sua – con le foto dell’Africa e una Convenzione sui diritti e la sua vecchia associazione di basket e chissà come ha fatto poi, mi domandavo, a finire dietro quella scrivania per tessere zitta zitta le avventure esistenziali degli altri.

L’altro giorno mi osservavo la mano, sarà che da quando ho i calli della chitarra la guardo sempre, e ho ricordato quella vecchia buffa storia della linea della vita – la mia. Allora con due dita dell’altra mano l’ho misurata, volevo mettere il dito più o meno sul punto dei ventun anni; così ho fatto una rapida stima e in un lampo di consapevolezza ho notato che, come minimo, un quarto di vita l’ho già bruciato.

E non ho ancora fatto nulla.

[Dove per fatto s'intende amato?]

{ Leave a Reply ? }

  1. Gabrile

    questo tuo post, la parte super finale per la verità, per un motivo o per l’altro mi ha fatto pensare a un monologo che ho sentito tratto da un film “the big kahuna” e te lo linko, non si sa mai =) http://www.youtube.com/watch?v=h76khiRvI7w&feature=related

  2. toppe

    L’ho ascoltato… devo dire che non lo conoscevo… beh terrò conto del consiglio ;)

  3. HuskyGentile

    bellissimo post
    non sai quanto capisco queste parole…o forse lo sai?

  4. Luca

    ti sei rifatta, eh bi?