Michele Mari, da Cento poesie d’amore a Ladyhawke

Fedeli al duro accordo
non ci cerchiamo più.
Così i bambini giocano
a non ridere per primi
guardandosi negli occhi
e alcuni sono così bravi
che diventano tristi per la vita intera.

{ Leave a Reply ? }

  1. anila

    ho letto il libro per caso in libreria aspettando un amico che tardava ad arrivare e sono rimasta affascinata sopratutto da i versi citati in alto, mi sono svegliata anche il matino dopo ripensando a la poesia. i migliori complimenti a lo scrittore, che arriva con una naturalezza impressionante nei pensieri, nelle anime…….
    grazie per ogni verso, per ogni poesia