Contraddizioni

Trovato su un blog:

1) Forza Italia e Udc votarono l’indulto.

2) Berlusconi ha messo in libertà (o ci ha provato):

se stesso, con:

- la depenalizzazione del falso in bilancio (legge n. 61/2002) (grazie alla quale è stato assolto in varie occasioni, come il caso All Iberian nel 2005, perché il fatto non costituiva più reato) 
- l’introduzione del divieto di sottoposizione a processo delle cinque più alte cariche dello Stato tra le quali il presidente del Consiglio in carica ("Lodo Schifani", 140/2003), mai entrata in vigore in quanto dichiarata incostituzionale 
- la riduzione del tempo necessario alla prescrizione (che cancellava gran parte dei fatti oggetto di contestazione nel processo sui diritti TV verso Berlusconi) ("Legge ex-Cirielli", 251/2005) 
- l’introduzione dell’inappellabilità da parte del pubblico ministero per le sole sentenze di proscioglimento (DL n. 3600) 

Cesare Previti (fortunatamente poi condannato lo stesso) e probabilmente molti altri con

- la legge sulle rogatorie (legge n. 367/2001, vedi anche qui) (che impedisce di utilizzare prove raccolte all’estero raccolte con procedure diverse da quelle italiane). Tra i beneficiari, il boss del contrabbando Francesco Prudentino, il mafioso Giovanni Pozzi, e chissà quanti altri imputati delle migliaia di processi a rischio in seguito alla legge sulle rogatorie. Altre storie concrete reperibili su internet: tre boss nigeriani del traffico di droga e prostitute.
Non sono riuscita a trovare statistiche complessive dei processi bloccati. 
- la "legge Cirami" sul legittimo sospetto (Legge n. 248/2002), utile a rallentare il processo

Così, giusto per informazione a quelli di destra, un po’ distratti.

{ Leave a Reply ? }

  1. Gio

    Non t’abbassare a certi livelli pure te dai…