Avrà cambiato religione, ma il pontifex è sempre quello

"…Alla celebrazione dei diversi riti erano preposti i collegi sacerdotali: il più importante, per casta e per ruolo, era il collegio dei pontefici (collegium pontificum), con a capo il pontefice massimo (pontifex maximus), il quale non solo amministrava le cose sacre ma vigilava affinché il diritto civile non contraddicesse quello sacro".

(I. Dionigi, Verba et res, La lingua religiosa)

{ Leave a Reply ? }

  1. tartufone

    Già… se c’è qualcuno che rispetta le tradizioni -perfino quelle lessicali- quello è il pontifex e relativa sequela. Magari la vigilanza sulla congruenza dei diritti non è molto salariata oggidì… a volte gliene derivano più sfottò che altro… Ciao, Ila, a presto!

  2. utente anonimo

    …chissà perche lessi anche io una cosa simile in diritto medievale e pensai la tua stessa identica cosa..siamo fatte della stessa cosa ^^ Ele